La cripta dei libri profetici

€ 5,90

Un autore da 110.000 copie

Dall'autore di Il profanatore di biblioteche proibite

Un grande successo

Un frammento del più importante e misterioso libro di oracoli dell’antichità è ricomparso dopo duemila anni.

Questa è la notizia che Oscar Bianchi porta al professor Lazzari, esperto internazionale di antichità romane, conosciuto nell’ambiente archeologico per la sua abilità nello smascherare i falsi storici. Bianchi riesce a convincere Lazzari a seguirlo, per stabilire l’attendibilità dell’incredibile reperto e per ritrovare la parte mancante. Ma il monaco che aveva promesso di condurli al nascondiglio dei libri scompare improvvisamente nel nulla, lasciando soltanto un criptico taccuino pieno di strani versi, immagini e simboli da interpretare. Affascinato dalla decifrazione di quegli indizi e mosso da un’irresistibile sete di conoscenza, Lazzari comincerà a farsi guidare da quelle pagine, che lo condurranno prima a Cuma e poi in una serie di luoghi carichi di mistero.
Ma la ricerca si rivelerà più complicata del previsto, e l’incontro con ambigui personaggi la renderà anche molto pericolosa…

Un frammento ricomparso dopo duemila anni.
Un prezioso libro di profezie.
Un’altra pericolosa avventura per il professor Lazzari.

I libri sibillini non sono andati perduti

Hanno scritto di Il profanatore di biblioteche proibite:


«Davide Mosca fonde abilmente i materiali storici e iconografici con gli aspetti più leggendari […] in un’indagine che si muove tra reperti, tombe profanate, libri perduti e biblioteche sotterranee.»
Corriere della Sera

«La verità sulla fondazione della città eterna è in mano a una setta. L’avventura del professor Lazzari tra libri perduti, tombe ed enigmi.»
Repubblica Sera

«Come un profanatore di alchimie, Davide Mosca, studioso di storia antica, nel suo nuovo romanzo non concede attese.»
Il Messaggero

ISBN: 9788854161993 - Pagine: 320 - Gli Insuperabili n. 92 - Argomenti: Storia - Thriller
Condividi: 

Potrebbero piacerti anche...