La compagnia della spada. Gli spietati

€ 12,90

Un grande romanzo storico

È l’età della Rovina, della guerra civile, un tempo in cui c’è un disperato bisogno di eroi.

Purtroppo ne sono rimasti pochi, e gli unici che potrebbero ambire a esserlo sono lontani… L’ex ribelle Sasha è ormai sopportata con fastidio dai potenti, la sua mente e la sua volontà sono annebbiate dalla droga. Eremul, ridotto a un Mezzomago, è caduto in disgrazia, i suoi avvertimenti riguardo la guerra rimangono inascoltati. La maga Yllandris, al corrente degli orribili segreti dei grandi palazzi, si disprezza per ciò che è diventata, al punto di cercare un riscatto a qualsiasi prezzo, anche sfidando la sua terribile padrona, la Dama Bianca. Davarus Cole, assassino degli immortali, ha quasi perso del tutto la stima di se stesso, e sta rischiando una morte certa. Il leggendario campione Brodar Kayne, la Spada del Nord, compie un estremo tentativo di sconfiggere i poteri oscuri che assoggettano e massacrano masse innumerevoli. L’eroe è aiutato da una manciata di guerrieri fedeli, anche se poco convenzionali; insieme a loro affronterà personaggi la cui crudeltà è pari solo all’arroganza, e creature terribili, non umane. Ma Kayne deve lottare anche con il proprio cuore, combattuto tra il dovere nei confronti della sua gente e la ricerca della sua donna, creduta morta, e del figlio perduto.
Passato e presente stanno per scontrarsi, l’età della Rovina precipita nelle tenebre, sempre più oscure…

Gli dèi sono morti. Ma non gli eroi.

«La compagnia della spada. Gli spietati è tutto quello che avevo sperato che fosse, un sequel degno di uno dei più bei romanzi fantasy degli ultimi tempi, una lettura ricca e gratificante dalla penna di un vero narratore.»
SF Books

«Veramente bello.»
Daily Mail

«Il miglior fantasy di quest’anno.»
Parmenion Books

Alcune leggende non muoiono mai

ISBN: 9788854185579 - Pagine: 512 - Vertigo n. 146 - Argomenti: Fantasy
Condividi: 

Potrebbero piacerti anche...