La cella del male

€ 4,99

«Il meglio del thriller.»
Jeffery Deaver

Bestseller del New York Times

Che il gioco abbia inizio...

1994. Nel buio della sua cella il professor Richard Aldiss parla davanti a una telecamera: sta tenendo un corso di letteratura che non ha precedenti nella storia. Aldiss è stato condannato all’ergastolo per duplice omicidio. Nel 1982 due studentesse della Dumant University sono state massacrate a colpi d’ascia. Sui loro corpi martoriati c’erano dei libri, sui loro volti le opere di Paul Fallows, celebre autore che nessuno però ha mai visto. L’obiettivo delle lezioni è indagare sull’identità segreta di Fallows. Alexandra Shipley, studentessa dell’ultimo anno, è tra i nove partecipanti e ha un altro obiettivo: vuole capire se Richard Aldiss sia veramente colpevole degli omicidi, e se il vero assassino sia in qualche modo collegato all’autore misterioso.
Quindici anni dopo Alex insegna a Harvard, ma è ancora ossessionata da quelle lezioni che hanno cambiato la sua vita. E il passato riemerge prepotente quando è costretta a tornare al suo vecchio college: Michael Tanner, ex compagno del corso, è stato trovato morto. Il modus operandi del killer è orribilmente identico a quello di tanti anni prima: Tanner è stato massacrato con un’ascia, il corpo ricoperto di libri, sul volto le opere di Fallows. E Alex sa che solo Richard Aldiss è in grado di aiutarla a venire a capo di questo inquietante enigma…

Un gioco mortale di sangue e suspense: ogni libro è un lucchetto e il lettore è la sua chiave

Entra nella biblioteca dei cadaveri

«Un’idea geniale realizzata magistralmente. Grazie a una storia esplosiva che unisce la letteratura al mistero sulla vera identità di uno scrittore, La cella del male rappresenta il meglio del thriller, con uno sguardo tagliente (per così dire) su menti illuminate e insieme terribilmente deviate. Dopo averlo letto, non potrete più vedere professori universitari, autori e, ahimè, nemmeno i libri sotto la stessa luce.»
Jeffery Deaver

«Un thriller ambientato nell’università che racconta in maniera inquietante il pericolo nascosto dietro il piacere di perdersi tra le pagine di un libro.»
The New York Times Book Review

«Personaggi a tutto tondo, un’atmosfera gotica e terrificante e un finale imprevedibile.»
Publishers Weekly

«Il silenzio degli innocenti incontra Dieci piccoli indiani
Booklist

«Pieno di colpi di scena e di falsi indizi, il libro di Lavender riesce a mantenere alta la tensione dalla prima all’ultima pagina.»
Kirkus Reviews

«Personaggi ben delineati, intreccio straordinario, ottimo uso dei flashback, molte false piste: tutti elementi che tengono con il fiato sospeso fino alla fine.»
Library Journal

ISBN: 9788854140257 - Pagine: 384 - narrativa n. 341 - Argomenti: Thriller
Condividi: 

Potrebbero piacerti anche...