I Kennedy

€ 5,00 € 3,75

In contemporanea con l’uscita del film su Jacqueline Kennedy

La dinastia che ha segnato un secolo

La saga della famiglia più celebrata d’America, che ha lasciato un segno nella storia del Novecento


John-John è stato l’ultima vittima di una lunga serie di tragedie, dovute a cause accidentali oppure a omicidi attribuiti a personaggi isolati. In tutto il mondo è fiorita una vasta pubblicistica secondo la quale sulla famiglia Kennedy grava, come nelle tragedie greche, una terribile maledizione. L’invidia degli dèi colpirebbe i figli di questo clan, di ceppo irlandese cattolico, che ha ricchezza, prestigio e carisma tali da farlo considerare quasi una dinastia reale. La simpatia e il consenso della gente e il continuo interesse dei media hanno permesso ai Kennedy l’accesso al potere. Ma sembra che forze oscure e potenti li contrastino con ogni mezzo: viene ucciso John Fitzgerald Kennedy. Viene ucciso Robert Kennedy. Il senatore Ted sopravvive ad attentati e incidenti. Nel luglio 1999 John-John muore, vittima di un banale incidente aereo che, tuttavia, come ha voluto sottolineare Arthur Schlesinger, conserva aspetti inspiegabili: non vi sono dubbi infatti che tra i suoi obiettivi vi fosse la presidenza degli Stati Uniti. L’autore di questo libro si è occupato a lungo dei Kennedy, mostrando gli aspetti meno noti della grande dinastia, gli amici e i nemici, e l’influsso sulla politica americana contemporanea.

Nel libro:

UN FIGLIO CHIAMATO JOHN-JOHN

Il volo nella notte
Il ricordo di zio Ted
Le indagini sull’incidente

LA STORIA DELLA FAMIGLIA
Al fianco di Roosevelt
I figli di Kennedy vanno alla guerra
Il matrimonio di Jackie

IN QUESTI ULTIMI ANNI
Il misterioso incidente di Chappaquiddick
Jackie e Onassis
Testimonianze

ISBN: 9788854174467 - Pagine: 416 + 64 t.f.t. - Le Storie Newton n. 28 - Argomenti: Storia - Storia
Condividi: 

Potrebbero piacerti anche...