2012. L'Apocalisse

€ 4,99

Il 21 dicembre del 2012, a mezzanotte in punto, il pianeta Terra si troverà esattamente al centro della nostra galassia. Una situazione astronomica talmente eccezionale da presentarsi soltanto una volta ogni ventiseimila anni. Secondo l’antichissimo calendario Maya, però, l’allineamento del 2012 non si limiterà a segnare una nuova era. Al contrario: il 21 dicembre l’universo intero assisterà alla distruzione di tutta l’umanità. Cosa accadrà veramente quel giorno? Il mondo si consegnerà alla sua fine? O agli uomini sarà concesso di continuare a esistere assumendo, magari, sembianze fino a oggi impensabili? Nulla può essere dato per scontato eppure una cosa è certa: l’ultima volta che la Terra si è trovata in questa posizione l’uomo di Cro-Magnon – la specie più intelligente mai apparsa sul pianeta – è stato spazzato via da una catastrofe inspiegabile e sostituito dalla specie umana a cui tutti noi apparteniamo. Ma ciò che si conosce del mondo avrà ancora valore dopo il 21 dicembre del 2012? Quel giorno tutti i luoghi sacri del pianeta saranno avvolti da misteriose fiamme: una tragica apocalisse raccontata da Whitley Strieber in un romanzo visionario, avvincente e terribilmente spietato.

«Stupefacente: una lettura destinata a cambiare il nostro modo di percepire il Mondo.»
Publishers Weekly

Oltre 35.000 copie vendute
Per settimane in classifica

ISBN: 9788854176409 - Pagine: 336 - narrativa n. 882 - Argomenti: Esoterismo - Fantascienza - Narrativa straniera - Narrativa
Condividi: 

Potrebbero piacerti anche...